Questa storia trasformerà la tua vita! Ti insegna a ignorare ogni forma di provocazione!

Questa storia trasformerà la tua vita! Ti insegna a ignorare ogni forma di provocazione!

Una volta, un uomo si avvicinò a Buddha e gli sputò in faccia.

I suoi discepoli erano pieni di rabbia a causa di tale mancanza di rispetto, ma chi non avrebbe provato lo stesso?

Il discepolo più vicino ha persino chiesto il permesso di occuparsi quell’uomo, ma Buddha ha detto che avrebbe risolto la situazione da solo.

Fu lì che un gesto sorprese tutti:

Buddha unì le mani in segno di ringraziamento, per l’atto di quell’uomo e, per di più, si afferma che in questo modo gli fece capire che la rabbia era passata.

Imbarazzati, i discepoli imitarono il gesto e, ovviamente, l’uomo non credeva in quello che vedeva e sentì qualcosa di strano dentro, ebbe un tremore in corpo e quando si addormentò sudò tutta la notte.

Quel gesto apportò un profondo cambiamento nel suo essere ed era estremamente a disagio perché sputava su Buddha.

Il giorno seguente, quest’uomo ritorna, non più con un segno di disprezzo, ma si getta ai piedi del Buddha, lo guarda negli occhi e chiede perdono.

Buddha spiega all’uomo che non c’è motivo di essere perdonato, perché proprio come le acque del fiume non sono più le stesse, a causa della corrente, nessun uomo è uguale.

Né il Buddha era più lo stesso, né l’uomo era lo stesso, perché entrambi avevano cambiato il loro comportamento.

Con ciò chiude tutto, molto naturalmente, con facilità per lasciar andare i sentimenti negativi.

Tirò fuori il male dalla colpa e dalla rabbia allo stesso tempo, evitò diversi problemi che avrebbero colpito anche quelli che lo circondavano e assistette a tutto.

Buddha non voleva avere ragione, o che l’uomo si umiliasse.

Voleva solo la sua mente in pace, serena.

Questa storia è un bell’esempio di come lasciar andare, sentimenti pesanti e dannosi e di non permettere più agli altri di influenzarci per i problemi che non ci appartengono.

In questo modo manterremo alta la vibrazione e ci sposteremo verso il raggiungimento del nostro scopo.

error: Ora hai finito di rubare