Se ti svegli spesso di notte tra le 3:00 e le 5:00 questo rivela qualcosa di importante

Se ti svegli spesso di notte tra le 3:00 e le 5:00 questo rivela qualcosa di importante

Ti svegli ad orari strani? Ogni ora il suo significato.

Che sia nel cuore della notte, troppo tardi o troppo presto, l’orario in cui ci svegliamo ci rivela qualcosa di importante.

Ecco cosa.

Vi siete appena svegliati nel cuore della notte?

E ora come si fa a prendere nuovamente sonno, si prova a contare le pecorelle?

A volte addormentarsi sembra un’impresa titanica.

Allora fermatevi un attimo, guadate l’orologio e se le lancette sono puntate tra le 3 e le 5 del mattino, significa che una forza superiore vi sta dicendo qualcosa.

Secondo la medicina tradizionale cinese, infatti, l’orario in cui ci svegliamo può raccontare molto del nostro stato psicofisico.

E rivelarci talvolta malesseri importanti, sia dal punto di vista emotivo che fisico.

E questo vale soprattutto se ci si sveglia ad orari un po’ strampalati o si ha difficoltà ad addormentarsi in quelli in cui dovremmo metterci a letto.

Se è il caso vostro, al risveglio guardate l’orologio perché potreste scoprire cosa c’è che non va.

Partiamo da chi fatica ad addormentarsi.

Quando non si riesce a prender sonno tra le 21 e le 22, molto probabilmente significa che siete particolarmente stressati.

Allora allentate il ritmo e puntate su tecniche di rilassamento come la meditazione.

Passiamo ora a chi si sveglia tardi:

se la lancetta segna un orario tra le 11 e le 13 probabilmente state vivendo una delusione emotiva.

Chi si alza ancora più tardi, entro le 15, deve fare i conti invece con la propria rabbia.

Si tratta di un’emozione che fa carico sul fegato.

Ed è dunque di questo organo che bisogna prendersi cura.

Inoltre la medicina tradizionale cinese suggerisce di bere acqua fredda e, anche in questo caso, praticare la meditazione.

Un po’ inquietante il significato di un risveglio tra le 3 e le 5 del mattino:

probabilmente una forza superiore sta tentando di comunicare con voi.

Ma potete stare tranquilli: non si tratta di una presenza negativa ma, al contrario, di “qualcosa” che ci vuole guidare in un momento di tristezza e difficoltà.

Cosa fare? Il consiglio è quello di pregare subito, fare esercizi di respirazione e riprendere a dormire.

Ed infine, se vi svegliate troppo presto al mattino, ossia tra le 5 e le 7 vuol dire che avete dei blocchi emotivi.

L’organo interessato è l’intestino. Rilassare i muscoli può aiutare.

E voi a che ora vi svegliate?

Segui Life Live anche su Facebook

error: Ora hai finito di rubare