Se il tuo partner ti ama davvero, non ti chiederà mai queste 7 cose…

Se il tuo partner ti ama davvero, non ti chiederà mai queste 7 cose…

Oggi vorrei condividere con te alcuni aspetti che dovresti tenere a mente quando sei in una relazione con qualcun altro. Sto parlando di aspetti che hanno più a che fare con una bandiera rossa.

Il messaggio qui è il seguente: “attenzione! Il tuo partner probabilmente non ti ama e potrebbe invece cercare di manipolarti”.

In ogni relazione d’amore, che sia un matrimonio o un corteggiamento, ci saranno sempre aspetti da migliorare. Senza dubbio sorgeranno sempre conflitti e sarà necessario raggiungere un accordo affinché insieme possiate superarli amorevolmente.

Tuttavia, c’è una grande differenza tra il chiedere amorevolmente che un aspetto della relazione venga affrontato o preso in considerazione e che sia richiesto un cambiamento.

Di questo, parleremo un po’ di più di seguito:

Una persona che afferma davvero di amarti non ti chiederà mai quanto segue:

1. Che non devi avere social network

Se il tuo partner ritiene che non sia necessario per te avere social network o cerca di controllare il contenuto che dovresti pubblicare su di loro, ti manca di rispetto. Inoltre, va contro la tua libertà di espressione.

Il tuo partner che guarda i social network

Vice versa. Se lui o lei non hanno social network , dovresti rispettare la loro posizione. Ad esempio, non puoi chiedergli di aprire un account su Instagram per pubblicare foto di voi due se non è d’accordo con l’utilizzo di questi tipi di reti.

Se il tuo partner è completamente riservato e non vuole condividere aspetti della sua vita personale tramite Facebook o Instagram, dovresti rispettarlo.

D’altra parte, se sei una persona aperta a cui piace condividere pubblicamente la sua vita personale, il tuo partner non può proibirti di farlo. È sbagliato per me dire cose come: “non caricare foto in quella posa” , “non mettere ” mi piace” alle foto di questa persona” o “non mettere foto così suggestive” .

Quindi, devi stare molto attento con questo. I tuoi social network sono un modo per mostrarti al mondo. È vero che il tuo partner potrebbe sentirsi un po’ a disagio quando vede che stai caricando foto molto suggestive sulle tue reti. Tuttavia, ci sono modi per comunicarlo e deve esserci sempre un dialogo reciproco. È meglio usare parole come:

“Sai tesoro, non mi sento molto a mio agio quando fai questo.”
“Amore, vorrei darti un suggerimento in merito a questo. Sarà una tua scelta rivedere se varrebbe la pena ripensare al tipo di contenuto che condividi”.
Questo, ovviamente, è molto diverso dall’essere giudicati e dire cose come:

“Ancora una volta che mostri le gambe!”.
“Cosa ci fai a sedurre gli altri con quelle foto!”
“Sei chiunque!”

2. Che cambi il tuo aspetto fisico

Proprio così!… Stai molto attento se la persona che ami ti chiede, ad esempio, di cambiare aspetto. Quando ti dicono cose come: “Sei molto grasso (o grassa)” , “Dovresti vestirti un po’ di più” o “Non uscirò con te se sei vestito (o vestita) così” ; Invece di mostrarti amorevolmente che si preoccupa del tuo aspetto, in realtà ti sta facendo sapere che non ti approva e quindi ti rifiuta.

C’è una linea sottile tra la preoccupazione genuina per il benessere fisico e l’aspetto dell’altra persona. Una linea che, ovviamente, deve essere evitata di attraversare.

Se il tuo partner ti sta sinceramente dicendo che è preoccupato o preoccupata per te e la tua salute, è lì che finisce la sua responsabilità. Ora sarà tuo compito tenere conto di questa raccomandazione e verificare se sei davvero disposto a cambiare abitudini che portino benessere a te e non agli altri.

Ricorda anche che c’è una grande differenza tra un suggerimento fatto d’amore e una richiesta. Ad esempio, non è lo stesso dire: “Vita mia, mangia meglio per avere più energia” . Per dire: “Sei molto grasso (o sei molto grassa), devi dimagrire” .

3. Che metti da parte la tua vita familiare o sociale

Non è corretto che quella persona che afferma di amarti ti chieda di rinunciare alla tua vita familiare o alla tua vita sociale. E se lo fa, è perché probabilmente dietro di lui c’è una forte dipendenza emotiva che si traduce in manipolazione, gelosia e bisogno di controllo .

Va bene che la coppia sia una priorità, soprattutto se vivono insieme o se la relazione è completamente seria. Ma è anche vero che per coltivare e arricchire questa relazione, ognuno deve avere l’opportunità di vivere una vita indipendente o individuale. Vite in cui entrambi riempiono, alimentano, crescono, condividono e vivono esperienze che si aggiungono alla costruzione della loro relazione.

Quando qualcuno cerca di rimuoverti dalle tue cerchie sociali, sta davvero cercando di controllare la tua vita. Quindi stai molto attento con questo.

4. Che acquisisci cattive abitudini

Se la persona accanto a te, invece di cercare il tuo benessere e il tuo sviluppo personale, cerca di farti acquisire o condividere abitudini dannose, davvero non ti ama.

Cattive abitudini

Se quella persona vuole che tu abbia anche le abitudini dannose che ha, lascia che te lo dica, quella persona ti sta mostrando un falso amore .

Chi ti ama e ti apprezza davvero, vorrà sempre il meglio per te. Se stai lontano da comportamenti dannosi, vivi una vita sana e vuoi allontanarti da abitudini che potrebbero minacciare il tuo benessere, allora non permettere al tuo partner di incitarti a fare il contrario.

5. Che tu gli dia accesso alla tua vita privata

Abbiamo tutti il ​​diritto alla privacy. Tuttavia, c’è una grande differenza tra avere segreti e avere una vita privata .

La vita privata significa che hai tutto il diritto di avere cose che non vuoi condividere con nessun altro. Un segreto invece è quello che tieni dentro la mente e che non vuoi svelare per paura che la relazione si spezzi.

Avere segreti all’interno della relazione può essere controproducente e può andare contro il benessere, la lealtà e il rispetto della stessa.

Ora, come affermato in precedenza, tutti gli esseri umani richiedono uno spazio personale. Quindi se il tuo partner ti dice cose come:

“Dammi le tue password”
“Mostrami il tuo cellulare”
“Mostrami la tua email”
“Dammi l’accesso ai tuoi social network ”
“Fammi vedere la tua conversazione WhatsApp”
Fate molta attenzione, perché qui si parla di sfiducia, mancanza di rispetto e invasione della privacy.

Se non hai nulla da nascondere, va bene se decidi di condividere la tua password con il tuo partner o semplicemente di lasciare il cellulare sbloccato, perché non accadrebbe assolutamente nulla. Tuttavia, lasciare il telefono sbloccato non significa che stai dando il permesso al tuo partner di entrare e curiosare nei tuoi affari.

Inoltre, se desideri bloccare il telefono, hai tutto il diritto di farlo. O perché ci sono informazioni che non vuoi che veda o perché c’è una tua foto privata o di qualcun altro che non vuoi che sappia. I motivi possono essere tanti e vanno rispettati.

Insomma… nessuno, assolutamente nessuno, ha il diritto di invadere la tua privacy, quindi non permetterlo.

6. Cosa supporta il maltrattamento

Ci sono molti modi sottili per maltrattare una persona, per non parlare dell’abuso fisico. Ciò incide in ogni suo aspetto sulla sana convivenza della relazione e, soprattutto, sul rispetto reciproco.

Quando c’è mancanza di rispetto all’interno della coppia, c’è completa instabilità. E per quanto riguarda l’abuso, non solo il tipo di abuso che potresti subire è fisico. C’è anche l’abuso psicologico ed emotivo. Ad esempio, quando giocano con te o dicono cose come “Ti amo, ma ti odio” , “Sono con te perché non ho altra scelta” o “Diamoci un po’ di tempo” , stai attento! giocare con te emotivamente e nessuno dovrebbe chiederti di supportarlo.

Un altro tipo di abuso è quello che avviene attraverso le parole. Ci sono parole molto offensive. L’abuso verbale, nemmeno in gioco, deve essere consentito all’interno di una relazione.

7. Che rinunci ai tuoi sogni

Una persona che ti ama veramente non dovrebbe mai chiederti di rinunciare ai tuoi sogni. Piuttosto, dovrebbe diventare il motore che ti spinge a raggiungerli.

Se il tuo sogno, ad esempio, è studiare, andare avanti, lavorare e intraprendere, il tuo partner non dovrebbe essere un ostacolo. Se invece dice cose del tipo: “no, meglio stare a casa” o “devi occuparti dei bambini, così non hai bisogno di lavorare o studiare, mi occupo io di tutto”, guarda su! L’altra persona in realtà ti sta dicendo: “non hai bisogno di aspirazioni, avrò aspirazioni per te”. Inoltre, indirettamente, ti fa sapere che non meriti di sognare, di crescere professionalmente o di crescere personalmente.

Una persona che ti ama cercherà sempre il tuo sviluppo personale e professionale.

Se il tuo partner ha uno di questi atteggiamenti con te, è tempo che tu rifletta e guardi bene se la tua relazione è sana o tossica. È tempo per te di vedere se ti senti bene o ti senti male, se dovresti parlare o agire.

Ricorda anche che all’interno di ogni relazione la comunicazione è essenziale, quindi esprimi ciò che devi esprimere. Il benessere di entrambi è importante e deve esserci equilibrio.

 

error: Ora hai finito di rubare