Quando un empatico ama un narcisista, ecco come finisce

Quando un empatico ama un narcisista, ecco come finisce

USIAMO LA PUBBLICITÀ per sostenere i costi di produzione e mantenimento dei nostri siti web, sappiamo che potrebbe dare fastidio alla lettura, ma è essenziale per proseguire sempre con AMORE il lavoro di condivisione con tutti voi utenti.

VUOI LEGGERE I NOSTRI ARTICOLI IN TRANQUILLITÀ SENZA PUBBLICITÀ INVASIVE? SOSTIENICI.

🙌 ELIMINA LA PUBBLICITÀ!! CON SOLO €0,99/MESE

ELIMINA LE PUBBLICITÀ €0,99 /mese

Quando un empatico ama un narcisista, ecco come finisce

L’amore è cieco, come si dice…

L’amore è cieco, come si dice. Non è raro che gli empatici abbiano la sfortuna di innamorarsi dei narcisisti. Tutto finisce, di regola, dolorosamente prevedibile e triste – per un empatico sensibile e sincero. Il narcisista troverà la prossima vittima, ma l’empatico dovrà rimarginare le ferite per molto tempo, reimparare a credere e ad amare.

È crudele, ma vero: l’amore di un empatico per un narcisista non promette assolutamente altro che guai. Il fatto è che la cosa più importante per lui è amare, sentire, dare e aiutare gli altri. Gli empatici sono altruisti, mettono sempre gli altri al primo posto. Sono nati così: per loro il dolore di qualcun altro è il loro dolore. Non hanno paura di dare, non hanno paura di sacrificarsi e si aprono con tutto il cuore. Nella loro comprensione, il vero amore è impossibile senza gentilezza e generosità.

⬇️ RICHIEDI ORA IL TUO CODICE NUMERICO ⬇️

In una relazione sana e normale, questa caratteristica degli empatici avvantaggia solo entrambi i partner. Sono apprezzati, sono grati, sono ricambiati. A volte ottengono in cambio tanto quanto danno, a volte un po’ meno. Non è questo il punto: l’amore non è una competizione. A proposito, a volte il loro desiderio e la loro volontà di arrendersi a una relazione è così grande che cambia in meglio e partner. Ma – non nel caso dei narcisi. Nei rapporti con questi tipi narcisistici, l’empatico fa solo ciò che dà,… Finché non sente che tutto nel suo cuore è già vuoto.

Quando un empatico ama un narcisista, dà semplicemente tutto finché non rimane più nulla.

Sorprendentemente, il narcisista non se ne accorge nemmeno, figuriamoci se apprezza. È troppo impegnato ad amare la propria persona. Pertanto, i narcisisti usano gli empatici per coccolarsi. Non li percepiscono nemmeno in un altro modo.

L’amore enorme e sincero di un empatico è interpretato dal narcisista come una debolezza – niente di più.

Invece di provare almeno a cercare di capire la profondità dell’amore dell’empatico, il narcisista si chiede: “Perché l’empatico è così dipendente? Perché così impotente?” Invece di realizzare che l’amore empatico è forza e senso di sicurezza, il narcisista prova solo pietà per lei. I narcisisti credono fermamente che solo le persone insicure amino così tanto. Coloro che non sono autosufficienti, coloro che sono troppo ingenui e sempliciotti. I narcisisti non capiscono come puoi amare qualcuno diverso da te stesso.

Per loro, l’amore è quanto puoi ricevere, non quanto puoi dare.

Quando un narcisista costruisce una relazione, pensa esclusivamente al proprio vantaggio e ai propri interessi. Cercano una connessione che sia vantaggiosa e, se non c’è, si salutano immediatamente.

Quindi c’è una barriera tra questi due tipi di persone – empatici e narcisisti – che nessuno è ancora riuscito a superare.

Uno è pronto e disposto a credere. L’altro guarda solo a cosa può portargli questa connessione. Quindi una tale relazione è una serie di concessioni e bonus. Solo a ciascuno il suo.

Tutto inizia con una persona che dà e un’altra che dà gentilmente per scontata. All’inizio porta gioia. L’empatico “irriga” il giardino dell’amore, il narcisista “assorbe”. Gli empatici fanno ciò che amano: donare come comanda il loro cuore. Anche i narcisisti sono felici: sono coccolati e amati.

Tutto sembra meraviglioso, facile.

Ma per il momento.

Un giorno, i narcisi vorranno di più o l’impossibile. Oppure possono decidere che valgono di più.

In quei momenti, gli empatici non possono essere invidiati: sono confusi, non capiscono nulla, sono confusi. Dopotutto, hanno dato tutto quello che avevano. L’hanno dato fino a quando non è finito …

Sfortunatamente, quando un empatico è innamorato di un narcisista, non c’è un lieto fine. Hanno cuori troppo diversi e non riusciranno mai a battere all’unisono.

error: Ora hai finito di rubare