La vita non toglie le persone da te, ma porta a una distanza di sicurezza quelle di cui non hai più bisogno.

La vita non toglie le persone da te, ma porta a una distanza di sicurezza quelle di cui non hai più bisogno.

USIAMO LA PUBBLICITÀ per sostenere i costi di produzione e mantenimento dei nostri siti web, sappiamo che potrebbe dare fastidio alla lettura, ma è essenziale per proseguire sempre con AMORE il lavoro di condivisione con tutti voi utenti.

VUOI LEGGERE I NOSTRI ARTICOLI IN TRANQUILLITÀ SENZA PUBBLICITÀ INVASIVE? SOSTIENICI.

🙌 ELIMINA LA PUBBLICITÀ!! CON SOLO €0,99/MESE

ELIMINA LE PUBBLICITÀ €0,99 /mese

Allontanati da qualcuno che non è sicuro della sua scelta e cerca di essere più vicino a quelli che ti apprezzano.

 
Quando si tratta di mantenere l’amore di sé e l’orgoglio, dovresti capire che non ci possono essere concessioni.
 
La vita ci toglie quelli di cui non abbiamo più bisogno e non ci toglie solo qualcuno.
 
Una connessione emotiva con un’altra persona ha un valore enorme, quindi è così importante imparare a identificare e sbarazzarsi di persone cattive e senza cuore che costantemente sottovalutano la nostra autostima.
 
Non appena te ne rendi conto, un mondo completamente nuovo si aprirà al tuo sguardo.
 
Smetterai di esigere la presenza nella tua vita di persone che seminano in te insicurezza e senso di disagio.
 
Allontanati dalle persone che ti fanno soffrire.
 
Allontanati da qualcuno che non è sicuro della sua scelta e cerca di essere più vicino a quelli che ti apprezzano.
 
Liberati dall’influenza delle personalità che gettano ostacoli sul tuo cammino e inizia ad amare coloro che ti sostengono.
 

Rifiuta chiunque non valorizzi la tua presenza e realizzi il tuo valore.

 
È importante essere vicini a coloro che ci confortano e mantenere le distanze da coloro che ci danneggiano intenzionalmente. pertanto:
 
Allontanati da chiunque faccia del male e renda la tua vita triste.
 
Allontanati da tutto ciò che non può essere riparato e che mina il tuo benessere.
 
Mantieni le distanze dal dolore, dal rifiuto e dal tradimento.
 
Controlla i tuoi demoni e le tue paure interiori.
 
Non dimenticare che la sofferenza è solo una questione di scelta.
 
Non nascondere o minimizzare lo stato reale dei tuoi attaccamenti emotivi tossici per paura di essere solo.
 
Sappi che tu stesso stabilisci le regole del gioco nella tua vita.

Dolore alla cicatrice

Quando la nostra personalità si divide in pezzi nel tentativo di mantenere l’integrità della personalità di qualcun altro, perdiamo la capacità di rispondere.
 
In altre parole, stiamo perdendo la risolutezza che modella il nostro “io”.
 
Pertanto, ci isoliamo dalla realtà e trascuriamo i nostri desideri e tale distacco da noi stessi influisce gravemente sulla nostra psiche.
 
Tuttavia, qui vale la pena considerare una cosa importante.
 
Il fatto è che tutti potremmo essere persone tossiche in un qualche tipo di relazione o situazione di vita.
 
Perché è molto più facile notare un granello nell’occhio di un’altra persona che sentirlo nel proprio.
 
Il degrado silenzioso è ciò che ci accade a causa dei tentativi di convincerci che tutto può essere riparato.
 
Questa è una garanzia assoluta che ci sia un’auto-tossicità nella tua vita.
 

E diventiamo tossici per noi stessi quando:

 
– Accettiamo di obbedire ai requisiti di altre persone.
 
– Perdiamo la nostra essenza cessando di pensare ai nostri desideri e soccombendo alle suppliche degli altri.
 
– Ci trasformiamo in vittime croniche.
 
– Sottovalutiamo i nostri pensieri ed emozioni, per non parlare dei nostri successi.
 
– Manteniamo un dialogo interno negativo con noi stessi, smettendo di comunicare con altre persone.
 
– Non valuti te stesso.
 
– Non siamo impegnati nell’introspezione.
Dicono che i tentativi di correggere il mondo dovrebbero iniziare con l’ordine nella propria casa.
 
È impossibile risolvere il problema senza prima chiedersi quale ruolo giochiamo nelle nostre relazioni tossiche.
 
Non perdere la pazienza e ricorda:
 
è molto difficile proteggerti dal tradimento e dall’ipocrisia di quello che chiamiamo amico.
 
Devi solo convivere con l’idea che ci si può ancora fidare del mondo, anche se a volte risulta diverso da come appare.
 
error: Ora hai finito di rubare