Difficile mentire agli empatici : il loro ricevitore interno è sintonizzato sulla frequenza della verità

Difficile mentire agli empatici : il loro ricevitore interno è sintonizzato sulla frequenza della verità

La verità provoca letteralmente cambiamenti nella stabilità e nel comportamento negli empatici.

Ciò riduce la pressione sanguigna e la frequenza respiratoria e aiuta a rilasciare le tensioni esistenti nei loro corpi.

Con una ricostituzione e un riequilibrio del metabolismo, ciò consente di aumentare la forza muscolare perché il corpo si sente più felice, più amorevole e più rilassato.

Poiché la verità è la frequenza con cui concordano sul fatto che è difficile mentire agli empatici.

Non appena sentono la verità, dà loro una sensazione di benessere e leggerezza, portando così alla felicità.

La verità crea un sentimento di empowerment negli empatici.

Al contrario, le dichiarazioni fuorvianti indeboliscono significativamente la loro forza muscolare.

Se chiedi a un kinesiologo di testare i tuoi muscoli, questa dimostrazione mostrerà come la mancanza di compatibilità allevi la tua energia.

Quando siamo in presenza della verità, o quando la diciamo, ci sentiamo immediatamente meglio.

La verità non può essere intellettualizzata, è un invito alla “conoscenza intuitiva”.

Difficile mentire agli empatici: per sapere cosa è vero per te, devi basarti sulla tua impressione

Inoltre, la definizione di verità è relativa e, in una certa misura, soggettiva.

C’è una storia che praticamente descrive questo.

È la storia di due ciechi che non avevano mai toccato gli elefanti. 

Il giorno in cui il primo cieco conobbe un elefante, lo afferrò per la coda e lo descrisse come “lungo e appuntito”.

L’altro cieco toccò la pancia dell’elefante e concluse che era piatta e ruvida. 

Dopo aver toccato l’elefante, ciascuno dei due uomini ha raccontato la loro storia, percependola come la verità.

I due uomini avevano ragione nel loro livello di percezione e ognuno percepiva le cose da una prospettiva diversa.

Sii autentico verso te stesso

Essere fedeli a se stessi è spesso una domanda dimenticata.

Non essere onesti con se stessi crea letteralmente un ambiente interno favorevole alla disfunzione.

Essere disonesti su come ci sentiamo, cosa vogliamo o, se siamo davvero felici, ci indebolisce molto più di quanto pensiamo.

Di solito ci sono conseguenze consecutive nelle persone iper-sensibili quando affrontano il tradimento.

Questo è il motivo per cui spesso evitano di prendere parte alle bugie.

Poiché spesso è più facile scegliere l’evitamento e l’isolamento, finiamo per soffrire quando non riusciamo a dire la nostra verità.

La sfida, tuttavia, è sapere a un certo punto qual è la nostra verità.

Rinunciare a ciò che non serve più al nostro più grande bene e discernere e valutare se siamo andati oltre una certa abitudine o credenza.

È difficile mentire agli empatici: devi essere attento e imparare a discernere la verità

Chiediti se hai perso le tue capacità di crescita, se ti senti bene con te stesso.

Se ti senti entusiasta di qualcosa in particolare o se sei piuttosto incerto e pieno di contraddizioni?

Presta attenzione al linguaggio del tuo corpo, alla frequenza cardiaca e al respiro.

Lo facciamo spesso inconsciamente, ma quando valutiamo se qualcosa è vero o no, a volte tratteniamo il respiro per alcuni secondi.

Se tendi a ignorare l’ intestino o l’ intuizione , rischi di diventare dipendente dagli altri per dirti la tua verità.

Il tuo potere è nelle tue mani.

Ora devi sapere come ti senti riguardo alla verità nel tuo corpo.

Un buon modo per scoprirlo è essere consapevoli quando qualcosa “risuona” con te o no.

Questo ti farà sentire familiare e a tuo agio. L’energia non inganna mai.

Dal momento in cui dipendi dagli altri, ti trovi impotente.

Questo può restituirti una sensazione di incertezza, confusione, esitazione e persino ansia .

Resta sintonizzato e fidati della tua voce interiore

Usando la nostra forza interiore, usiamo un’abilità preziosa che spesso tendiamo a dimenticare.

Quindi smettiamo di sopportare il tumulto interiore e osiamo parlare più spesso della verità, della nostra verità.

Segui Life Live anche su Facebook

error: Ora hai finito di rubare