Cosa sono i 7 chakra e come funzionano?

Cosa sono i 7 chakra e come funzionano?

USIAMO LA PUBBLICITÀ per sostenere i costi di produzione e mantenimento dei nostri siti web, sappiamo che potrebbe dare fastidio alla lettura, ma è essenziale per proseguire sempre con AMORE il lavoro di condivisione con tutti voi utenti.

VUOI LEGGERE I NOSTRI ARTICOLI IN TRANQUILLITÀ SENZA PUBBLICITÀ INVASIVE? SOSTIENICI.

🙌 ELIMINA LA PUBBLICITÀ!! CON SOLO €0,99/MESE

ELIMINA LE PUBBLICITÀ €0,99 /mese

Cosa sono i 7 chakra e come funzionano?

I chakra sono punti o centri che, quando sono in equilibrio, aumentano l’energia vitale. A sua volta, questo ci assicura un maggiore benessere, sia dal punto di vista che mentalmente.

I chakra sono alla base di una delle forme di terapia complementare di origine orientale , che negli ultimi anni si sono diffuse in Occidente.

Sebbene le prove sulla loro sicurezza ed efficacia siano ancora limitate, sono stati riconosciuti per la loro capacità di promuovere il benessere, secondo le testimonianze di coloro che li hanno provati. Pertanto, hanno suscitato l’interesse di pazienti e operatori sanitari.

⬇️ RICHIEDI ORA IL TUO CODICE NUMERICO ⬇️

Nello specifico, il concetto di chakra deriva dall’induismo e si riferisce a incommensurabili centri energetici situati nel corpo, dal perineo alla zona dell’aura, che è sopra la corona.

Secondo la tradizione indù, ci sono sette chakra, e ognuno ha una certa vibrazione energetica, che è associata ad aspetti della vita e della salute.

Vediamo quali sono.

Cosa sono i 7 chakra e come funzionano?

Il termine chakra deriva dal sanscrito e significa “cerchio” o “disco”. Secondo l’induismo, i 7 chakra sono centri energetici che si trovano in diverse parti del corpo umano. Funzionano come “valvole” che regolano il flusso di energia e, a seconda della loro posizione, variano nella loro forza vibratoria e velocità.

In India si crede che l’aria inalata (conosciuta come energia prana ) viaggi attraverso il corpo dando energia ai centri energetici. I chakra ricevono, immagazzinano e distribuiscono il prana, per ottimizzare le funzioni delle varie parti del corpo.

Per questo motivo, fin dall’antichità i 7 chakra sono stati utilizzati come risorsa all’interno della medicina energetica, in cui si suggerisce che possano aiutare a migliorare alcuni disturbi e problemi di salute.

Sebbene siano stati condotti studi in tal senso, non ci sono prove sufficienti e solide per garantire che i chakra siano utili contro le malattie. Tuttavia, secondo tale ricerca, sono correlati al sistema endocrino del corpo.

Quali sono i 7 chakra?

Come abbiamo già accennato, il sistema dei chakra ha 7 centri di energia vitale, che si trovano lungo la spina dorsale, al centro del corpo. Questi sono:

Muladhara o chakra della radice, associato alle ghiandole surrenali.

Svadhisthana o chakra sacrale , associato alle ovaie nelle donne e ai testicoli negli uomini.

Manipura o chakra del plesso solare , associato al pancreas

Anahata o chakra del cuore , associato al timo.

Vishuddha o chakra della gola , associato alla tiroide.

Ajna o chakra del terzo occhio (situato tra le sopracciglia), associato alla ghiandola pituitaria.

Sahasrara o chakra della corona, associato alla ghiandola pineale.

Essendo produttori di vortici energetici, i chakra, quando sono sani, forniscono informazioni energetiche attraverso le quali i sistemi del corpo creano un sistema informativo globale, che sarà ciò che influirà sul benessere.

Tuttavia, sono necessarie ulteriori ricerche per determinare se questi tipi di terapie aiutano davvero a combattere le malattie attraverso l’energia sottile generata in questi punti.

A quali sentimenti sono associati i 7 chakra?

Nonostante la mancanza di prove, i chakra continuano a distinguersi nella medicina alternativa come coadiuvante contro i problemi legati alle suddette ghiandole. Inoltre, seguendo i testi indù e buddisti che ne parlano, sono anche associati a certi sentimenti.

1. Muladhara chakra o chakra della radice

Si dice che il Muladhara o chakra della radice fornisca sensazioni di sicurezza e protezione.
Si trova tra l’ano e i genitali.
Il colore che lo identifica è il rosso.
Il suo elemento è la terra.
È bloccato dalla paura. Per questo motivo, devi lasciare che le tue paure si manifestino chiaramente per liberarle.

2. Svadhisthana chakra o chakra sacrale

Si trova nell’osso sacro.
È associato al colore arancione.
Il suo elemento assegnato è l’acqua.
Il senso di colpa lo blocca. Quindi devi sbarazzartene. E, per questo, è necessario saper perdonare.

3. Manipura chakra o chakra del plesso solare

Manipura o chakra del plesso solare
Secondo le credenze, avere questo chakra in equilibrio aiuta con una buona salute dell’apparato digerente.
Si trova due dita sopra l’ombelico .
Il suo colore è giallo.
Il fuoco è il suo elemento.
È bloccato dalla vergogna.

4. Anahata chakra o chakra del cuore

Si trova nella regione del cuore.
Il suo colore è verde.
Il suo elemento assegnato è l’aria.
È bloccato dal dolore.
È legato ai sentimenti del cuore.

5. Vishuddha chakra o chakra della gola

Questo chakra è legato alla comunicazione e alla creatività.
Si trova nella regione della gola .
Corrisponde al colore blu.
Il suo elemento è l’etere.
È legato alla comunicazione.

6. Ajna chakra o chakra del terzo occhio

Si trova tra i due occhi.
Il suo colore è viola.
È associato all’intuizione e al gusto.
Si schianta con l’illusione.

7. Sahasrara chakra o chakra della corona

Si trova sulla corona.
Corrisponde al colore viola o indaco.
È bloccato dai legami mondani.

7 chakra per promuovere il benessere

I 7 chakra sono una risorsa della medicina orientale per promuovere il benessere e la salute. È spesso combinato con altre terapie salutari , come lo yoga, i bagni al quarzo e gli esercizi di respirazione profonda.

Naturalmente, per saperne di più sui suoi benefici e sulla sua pratica, è consigliabile chiedere la guida di un esperto. Tuttavia, è meglio considerare le terapie a base di ckakra come un trattamento aggiuntivo piuttosto che come trattamento di prima linea.

 

error: Ora hai finito di rubare