Conosci il tuo lato oscuro? Scegli una carta e scoprilo

Conosci il tuo lato oscuro? Scegli una carta e scoprilo

Conosci il tuo lato oscuro? Hai sentimenti di odio? Fai cose di cui ti vergogni di parlare?

C’è una parte di te che vorresti eliminare?

Tutti abbiamo un lato oscuro che abbiamo paura di affrontare.

Il tuo lato oscuro non comprende le buone intenzioni, gli impegni e non si impegna a fare ciò che dovrebbe essere fatto.

Rimane oppresso, ma cresce, cercando una via d’uscita.

Esplorare il tuo lato oscuro ti permetterà di riprendere il controllo su te stesso, capire e conoscere te stesso.

Scegli una di queste carte e scopri in quale oscurità dovresti guardare, quindi trova il messaggio per te.

Se hai scelto la carta nr. 1

L’oscurità che ti invita a vedere l’oracolo è che incolpi gli altri per la tua vita, per quello che ti è successo, per quello che ti succede.

Potresti avere luci e non dare più la colpa ai tuoi genitori, per esempio, ma siamo così abituati a vittimizzarci, che molte volte lo facciamo quasi per inerzia.

Forse pensi di avere sfortuna nell’amore, o non capisci perché non duri al lavoro o perché è difficile per le persone rispettarti o apprezzarti.

Questi sono tutti esempi che vediamo come vittime.

Lasciare la vittima il prima possibile può avvicinarci alla vera felicità.

Se hai scelto la carta nr. 2

Hai fortemente interiorizzato i tuoi processi interni, la tua oscurità.

Mentalmente capisci molto bene tutto ciò che ti accade, chi incolpi, come guarire, cosa non fare, cosa fare.

Tuttavia, capire con la testa e non abbassarli a livello del cuore lascia un po’ di oscurità in te.

Smetti di cercare una spiegazione, fai sentire il tuo cuore e illumina la tua vita.

Se hai scelto la carta nr. 3

Rifiuti invidia, risentimento, rabbia, odio, avidità e pensi di appartenere solo dagli altri e che gli “illuminati” o le persone che si trovano su un altro livello di coscienza non li sentono o non li hanno.

Molte volte proiettiamo ciò che è nostro negli altri.

Tutte le emozioni sono caratteristiche degli esseri umani; la differenza è che l’invidia o il risentimento, per esempio, non dominano colui che ha scelto questa carta.

Illumina questa convinzione; perché è sempre bello ricordare che siamo tutti uguali, amici, fratelli.

error: Ora hai finito di rubare